Diamanti di carità

Gruppo Ricerca GXG Toscana

 Siamo giunti a metà del cammino del Gruppo Ricerca GxG (Giovani per i Giovani) della Toscana, che si è svolto con i ragazzi del triennio delle superiori presso la casa SDB e le case FMA di Livorno.

Il tema che ci ha accompagnato in questo terzo incontro è stato quello della Carità, letta nell'ottica Salesiana. Attraverso la lectio sulla lettera ai Corinzi di San Paolo ed il sogno dei 10 diamanti di don Bosco,  la lectio di Suor Ester ha introdotto il tema della carità, che “tutto scusa”, “tutto crede”, “tutto spera”, “tutto sopporta”.

Il deserto personale, la condivisione in piccoli gruppetti e l’adorazione eucaristica serale sono divenuti esperienze significative e centrali, attese ed apprezzate dai ragazzi per ‘fare il punto’ del proprio cammino ed approfondire il proprio rapporto con il Signore.  

La giornata di Domenica è stata in “trasferta”: siamo andati presso la casa FMA del Santo Spirito per toccare con mano esperienze di carità pluridecennali. La testimonianza delle suore più anziane, che hanno sperimentato e vissuto una vita intera di Carità Salesiana, ha colpito tutti: per l’accoglienza che ci hanno riservato, per l’umiltà ed il sostegno reciproco, per la gioia che si leggeva nei loro volti nell’essere nuovamente circondate da quei giovani per i quali hanno dedicato la loro intera vita, per la semplicità e la facilità con cui hanno espresso grandi verità di Fede, per la loro fiducia incondizionata in Dio che è Amore e Carità. Abbiamo fatto tesoro delle parole che ci hanno donato, concludendo insieme la mattinata con il ringraziamento a Dio nell’Eucarestia.

Ci siamo salutati con un impegno: quello di tornare nei nostri ambienti quotidiani e riuscire a conquistare un diamante, cioè riuscire a realizzare, nel nostro piccolo, atti di carità concreta.

E tu? Quale diamante porterai al prossimo incontro?

 L’Equipe GR GxG Toscana

 
Salva Segnala Stampa Esci Home