I primi 3

volontari in Egitto

   Inizia l’avventura egiziana per i primi tre volontari che ieri sono atterrati a Il Cairo: si tratta di don Luca Pellicciotta, Stefania Di Nardo e Alessandra Faini Bartolini. Nei prossimi giorni si uniranno a loro altri insegnati che cureranno i corsi di prima alfabetizzazione di Lingua Italiana organizzati dal “Don Bosco” de Il Cairo per i trecento ragazzi che desiderano iscriversi all’Istituto Tecnico Industriale più rinomato del Paese delle piramidi. E poi ci fra dieci giorni altri ancora partiranno alla volta del “Don Bosco” di Alessandria a servizio degli oltre 200 giovani iscritti ai corsi estivi di Italiano. Un’estate intensa di attività e di volontariato, insomma…

Ma non è tutto qui! Il 24 luglio partirà infine l’esperienza missionaria nelle tre case salesiane egiziane, con 13 giovani del Movimento Giovanile Salesiano che si inseriranno nelle attività educative degli oratori e delle scuole. Un’esperienza di solidarietà e di spiritualità salesiana, vissuta in un contesto culturale, sociale, religioso, lontano dal nostro, che aiuterà i “missionari” a vivere concretamente il loro essere “a servizio dei giovani, soprattutto i più poveri”, tipico del carisma salesiano.

I giovani e gli adulti che partiranno quest'estate in Egitto, all'interno del Progetto Missionario ICC-MOR, di comunione con i Salesiani del Medio Oriente, saranno in tutto ventisei. 

Eccoli qui, i primi tre, nella foto, sorridenti ed entusiasti, accompagnati da don Michelangelo Dessì, animatore missionario dei Salesiani dell’Italia Centrale, mentre si apprestano a varcare la zona dei controlli all’aeroporto di Fiumicino. A loro auguriamo di vivere un’esperienza intensa ed arricchente a servizio dei giovani più poveri della casa salesiana nella quale si inseriscono!

 
Salva Segnala Stampa Esci Home