Silenzio. Ascoltiamoli!

Collevalenza 2017. Giovani religiosi e formazione.

   Dal 20 al 24 novembre si è svolto l'annuale convegno organizzato dalla CISM presso la "Casa del pellegrino" nel santuario di Collevalenza (PG), istituto tenuto dalle Ancelle dell’Amore Misericordioso. Come famiglia salesiana dell'Italia Centrale abbiamo partecipato con un gruppo di quindici persone tra salesiani e Figlie di Maria Ausiliatrice, in gran parte giovani religiosi in formazione.

Questi cinque giorni, sotto il titolo Silenzio. Ascoltiamoli. Formare i giovani correndo insieme verso il risorto, hanno visto un susseguirsi di interventi centrati sul delicato fronte della formazione dei giovani religiosi. Protagonisti di questi interventi sono stati sia consacrati "esperti " del tema sia, in piena linea con il tema, giovani consacrati ancora impegnati in prima persona nella formazione iniziale. A quattro giovani, tra i quali una Figlia di Maria Ausiliatrice, è stato dedicato tutto lo spazio della prima giornata. Nella mattina ciascuno ha esposto la propria esperienza di formazione e la visione che da essa è maturata, mostrando le ricchezze e le criticità. Nel pomeriggio, l'assemblea ha avuto modo di interpellare i quattro giovani su alcuni aspetti particolarmente importanti evidenziati nella mattina. In questa giornata i giovani sono stati i conduttori del convegno, rivelandone eccellentemente gli intenti e le finalità. 

Le successive conferenze sono state offerte da Don Rossano Sala sdb, suor Roberta Vinerba, Padre Gaetano La Speme. Non sono mancati, inoltre, momenti di confronto e lavoro laboratoriale per focalizzare in aspetti maggiormente concreti quanto trattato in assemblea. Un ultimo fattore importante del convegno lo abbiamo trovato nel clima di fraternità e aperta condivisione nato da subito tra i 230 partecipanti, religiosi e religiose, di numerosi ordini e portatori di carismi diversi, che testimoniano il quadro variegato della nostra Chiesa. 

Gabriele Calabrese e Paolo Torella, sdb

 
Salva Segnala Stampa Esci Home