Emarginazione e disagio

Verso i giovani, specialmente i più poveri

La scelta di campo salesiana per i giovani più poveri ci chiama a guardare la realtà e ad interpretarla dal punto di vista loro. La povertà e l'esclusione crescono ogni giorno fino ad assumere una dimensione tragica: è una povertà che ferisce individui e comunità, specialmente i giovani, fino a diventare realtà strutturale e globale di vita. Il nostro modello è il Buon Samaritano, “cuore che vede” e che salva.

Evangelizzare ed educare nei contesti di disagio significa accogliere, ridare la parola, aiutare a ritrovare se stessi, accompagnare con pazienza lungo un cammino di recupero di valori e di fiducia. Questa scelta determinante è parte essenziale della spiritualità salesiana, che professa la forza redentrice della carità pastorale e proclama il desiderio e la determinazione di “salvare” coloro che sono da tutti abbandonati. È un amore che si esprime in risposte agili ed immediate di fronte al disagio giovanile, un amore che s’impegna a dare vita e speranza. Questo originario compito della Chiesa e della Congregazione è il nucleo dell’annuncio di Cristo.

L’opzione preferenziale per i giovani, soprattutto per i più poveri, ci conduce agli ambienti popolari, in cui essi vivono. Negli ambienti popolari siamo chiamati a portare uno spirito di famiglia e di comprensione con il contatto quotidiano della nostra azione apostolica.

Per approfondire: 

Vai al dettaglio UN MINORE SU OTTO IN POVERTÀ ASSOLUTA
Save the children: un minore su otto in povertà assoluta. Oltre 130mila a rischio dispersione scolastica ma arriva “Fuoriclasse in movimento”
Vai al dettaglio CEIS DI LIVORNO, QUARANTA ANNI DI MULTIFORME SOLIDARIETA
Un sogno divenuto realtà per generare accoglienza e offrire speranza. Tra i fondatori, il Salesiano Don Luigi Zoppi.
Vai al dettaglio SALESIANI PER IL SOCIALE Report attività 2016. Numeri e obiettivi
Contrastare la povertà educativa minorile in Italia promuovendo una miglior qualità di vita per i più giovani: è questa la mission che da 24 anni ispira l’operato di Salesiani per il Sociale – Federazione SCS/CNOS.
Vai al dettaglio Educare ai diritti umani con il cuore di Don Bosco
L'osservatorio salesiano per i diritti dei minori
Vai al dettaglio le domande degli immigrati agli Italiani
un video per riflettere
Siamo sempre lo straniero di qualcun altro Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Accoglienza profughi
Il Rettor Maggiore dei Salesiani incoraggia ad accogliere.
Don Angel Fernandez Artime, dopo l'invito di Papa Francesco, incoraggia alla solidarietà fattiva. Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Dove ci troviamo nell'Italia Centrale?
Case famiglia e Centri diurni
Vai al dettaglio Principali interventi
Vai al dettaglio Il criterio preventivo
Vai al dettaglio Ispirati al Vangelo
elenco da 1 a 10 di 14 1 2  avanti 
 
Esci Home