ROMA, DON STEFANO ASPETTATI ISPETTORE

Don Stefano Aspettati è il successore di Don Leonardo Mancini nel governo della Circoscrizione Salesiana Italia Centrale

Avvicendamento nel governo e nella guida della Circoscrizione Salesiana Italia Centrale: Don Stefano Aspettati, attualmente Direttore a Roma – Borgo Ragazzi Don Bosco sulla Via Prenestina è stato nominato Superiore per il sessennio 2018-2024.

E’ stato nominato dal Rettor Maggiore dei Salesiani, successore di Don Bosco, Don Angel Fernandez Artime, con il consenso del suo Consiglio, e succede a Don Leonardo Mancini che si appresta a terminare il suo mandato.

La nomina da parte del Rettor Maggiore è giunta al termine di un processo di discernimento, dopo la consultazione che ha coinvolto i Salesiani della Circoscrizione.

La nomina giunge in una giornata significativa per la Circoscrizione Italia Centrale: oggi venerdì 8 giugno si celebra nella Chiesa la solennità del Sacro Cuore di Gesù, e il Sacro Cuore è il patrono della Circoscrizione Italia Centrale.

Un patrono e un modello, che non mancherà di accompagnare e sostenere l’azione di governo di Don Stefano, così come certamente ha accompagnato e guidato il servizio reso da Don Leonardo per tutto il suo mandato.

Mentre si fanno gli auguri al nuovo Superiore e gli si assicura la preghiera per questo impegnativo e certamente anche faticoso servizio, non manca il sentito ringraziamento per chi termina.

In questo orizzonte sono situate le espressioni di Don Stefano Martoglio, Consigliere generale per la Regione Mediterranea, che a nome del Rettor Maggiore ha dato la comunicazione ufficiale: “Don Aspettati ha accettato in spirito di obbedienza questo incarico che assumerà al termine del mandato di Don Leonardo Mancini, che ringrazio molto per il suo servizio pastorale, nel prossimo mese di agosto.”

Don Stefano, originario di Firenze, ha partecipato da giovane alla vita della Parrocchia e dell’ Oratorio Salesiano della Sacra Famiglia. Anche suo fratello più giovane, Don Marco, è Salesiano.

Don Stefano ha  44 anni di età ed è Salesiano dal 1998 e Sacerdote dal 2006.

Ha svolto il suo apostolato e ministero principalmente a Arezzo, Livorno, Roma-Borgo Don Bosco, dove attualmente è Direttore da 7 anni. Da quattro anni faceva parte del Consiglio ispettoriale.

Inizierà il suo servizio di Superiore nella serata del 28 agosto, durante la Eucarestia che sarà celebrata in Roma, nella Basilica del Sacro Cuore, e con la quale ha inizio anche la annuale Assemblea annuale che unisce Salesiani e laici della Circoscrizione.

 
Salva Segnala Stampa Esci Home