Don Carlo canta Tutte le stelle del cielo

Un messaggio di amore, vicinanza e speranza

Don Carlo, salesiano sacerdote di Sulmona, in questo periodo di emergenza lancia un messaggio di amore, vicinanza e speranza. Lo fa attraverso una canzone dedicata a coloro che sono stati costretti a vedere impotenti lo sconvolgimento drammatico della propria vita.

 

Il mio pensiero e la mia preghiera è per ciascun uomo e donna della terra. E' per tutti i defunti a causa del virus e per i familiari che non hanno potuto dare loro un abbraccio e far celebrare le esequie. E' per chi ha dovuto essere ed è ancora in prima linea a tutti i livelli, infermieri, medici, sacerdoti, forze dell'ordine e tanta gente "comune" che sta scrivendo pagine preziose di storia dell'umanità. Insomma, è per TUTTE LE STELLE DEL CIELO!”

 

E se è vero che, come dice la canzone “C’è buio nell’Italia, nel c’è buio nel mondo, c’è buio nel cuore della gente” a causa dell’incertezza, del dolore, delle preoccupazioni e della malattia perché, non si po' dire «domani», è vero anche che c’è stata e continua ad esserci una generosa manifestazione di solidarietà, capace di ridare Luce alle nostre vite.

 

Condividiamo questa canzone e ci uniamo all’abbraccio di don Carlo a chi nella vita ha una croce da portare.




 


Testo della canzone:

 

Tutte le stelle del cielo sono tutte a brillare. C’è buio nell’Italia, c’è buio nel mondo, c’è buio nel cuore della gente. Tutte le stelle del cielo si danno tutte la mano. In pericolo c’è l’Uomo, in pericolo è il Creato e non si può dire “domani”.  Amico lontano, tu sei come il Buon Samaritano che non passa oltre ma si ferma e dona la vita.

 

Per voi io canto una canzone non è tanto ma c’è amore. Per voi alzo al cielo la mia voce: è una preghiera con il cuore che adesso…

 

Tu che sei stato colpito, tu che hanno ferito. Dammi la tua rabbia prendo il tuo dolore sei mio fratello che soffre, perché ha toccato anche me perché questo dramma ha segnato anche me. C’è un messaggio della Vita C’è un messaggio dell’Amore

 

Per voi io canto una canzone non è tanto ma c’è amore. Per voi alzo al cielo la mia voce: è una preghiera con il cuore che adesso…

 

Per te che sei una Stella portata da poco nel Cielo Tu sei mio fratello e vedi bene il mondo accendi una luce quaggiù

 

Per voi io canto una canzone non è tanto ma c’è amore. Per voi alzo al cielo la mia voce: è una preghiera con il cuore che adesso…

 

 
Salva Segnala Stampa Esci Home